SISTEMI A CIRCOLAZIONE NATURALE




La circolazione naturale è un processo semplice. Come viene rappresentato nel disegno ,il collettore solare esposto al sole trasforma la luce in calore e riscalda il fluido contenuto al suo interno. Questo diviene più leggero rispetto a quello contenuto nel boiler e tende a salire verso l'alto, aspirando verso il basso quello più freddo. Il ciclo si ripete continuamente finchè la temperatura del fluido della piastra è maggiore rispetto a quella del fluido contenuto nel boiler.
In assenza di sole non avviene la circolazione inversa, conservando nel boiler l'acqua calda prodotta nelle ore di soleggiamento. I vantaggi principali del sistema a circolazione naturale sono: Nessun consumo energetico per far funzionare il sistema nella fase di captazione solare; Equilibrio della velocità del fluido in funzione del delta T e della differenza di altezza, semplicità.

SISTEMI DI COLLEGAMENTO CIRCOLAZIONE NATURALE

Collegamento in serie: Temperatura media superiore.






Collegamento in Parallelo: Maggiore Produzione Annuale


SOLARE TERMICO - SISTEMI A CIRCOLAZIONE FORZATA

I sistemi solari a circolazione forzata sono costituiti da collettori solari, boiler da installare in vani tecnici e pompa controllata da una centralina nel modo seguente:


A) Prima del sorgere del sole i collettori non sono irradiati e la pompa è ferma


B) Quando il sole splende, la temperatura del fluido in uscita dai collettori supera quella del boiler e al comando della centralina la pompa solare mette in circolo il fluido termovettore trasferendo il calore dai collettori all'acqua del boiler;


C) Dopo una giornata soleggiata il boiler è caldo avendo accumulato l'energia captata. Se il soleggiamento è insufficiente, si alternano periodi di funzionamento e pausa della pompa proporzionalmente alla potenza dell'irraggiamento.


D) Al tramonto il fluido all'uscita dei collettori si raffredda e la pompa si ferma. L'acqua calda contenuta nel boiler rimane così disponibile all'utenza. Questi sistemi di solito sono dotati di boiler a doppio scambiatore, quello solare nella parte bassa e quello d'integrazione nella parte alta.
La stratificazione dell'acqua calda nella parte superiore del boiler consente di sfruttare al meglio l'energia solare grazie alle basse temperature di ritorno ai collettori; inoltre all'occorrenza la caldaia riscalda del delta T sufficiente, una limitata quantità di acqua.


Produzione Acqua Calda Sanitaria ed Integrazione con Caldaia a Gas

 

Produzione Acqua Calda Sanitaria ed Integrazione al Riscaldamento

 



11/05/2016 NUOVO CONTO ENERGIA SUL TERMICO
Il 31/05/2016, entrerÓ in vigore il Nuovo Conto energia termico. [continua]
11/05/2016 Agevolazioni fiscali Finanziaria 2016
 [continua]
LA NOSTRA NUOVA SEDE!!
La nostra nuova sede posizionata all'interno del Polo Meucci a Casavatore.  [continua]

Depliant Tecnosolar
[Scarica i documenti]
Solare termico
[Scarica i documenti]